Advertisement

Per la prima volta la Federazione Tunisina di Pesca Sportiva organizza il Campionato del Mondo CMAS di pesca in apnea per Club, che si svolgerà a Bizerte dal 27 giungo al 1° luglio 2018.

Bizerte è una regione sulla costa Nord della Tunisia, nota per il suo fondale marino e la diversificata e ricca fauna marina. E’ localizzata a 5 km da Cap Blanc, il punto più a Nord dell’Africa.

Al Campionato del Mondo CMAS di Pesca in Apnea possono partecipare tutti i Club nazionali affiliati alla CMAS. Questo è un aspetto molto importante e una opportunità per coloro che volessero partecipare e non hanno la possibilità di competere in eventi altri eventi internazionali.

Ogni Federazione nazionale ha avuto la possibilità di iscrivere fino a tre squadre per ogni Club. Ogni team può essere costituito da due, massimo tre atleti. Se ci sono solo due atleti per squadra, questi possono pescare insieme, ma se i membri della squadra sono 3, uno di loro dovrà restare sulla barca e potrà sostituire in ogni momento uno dei suoi due compagni di squadra.  Gli atleti gareggeranno su due giornate, 5 ore per ognuna.

A pochi giorni della competizione, ma già da qualche giorno, il numero massimo di squadre è stato raggiunto e si è iscritto. Il numero totale è limitato a 40 partecipanti per via del numero massimo di imbarcazioni disponibili. Atleti da Algeria, Brasile, Cipro, Corazia, Grecia, Italia, malta, San Marino, Spagna e Tunisia parteciperanno alla competizione.

Fra i partecipanti grandi nomi e leggende della pesca in apnea, come Renzo Mazzarri e Riccardo Molteni, o Nicola Riolo e Gabriele Del Bene.

Renzo Mazzarri
Riccardo Molteni
Gabriele Delbene
Nicola Riolo

Ma si sono iscritti anche nuovi campioni come il detentore del titolo Mondiale conquistato a Syros, in Grecia, nel 2016, il cipriota George Vasiliou, piuttosto che il terzo classificato, il greco Gerasimus Kavvadias.

George Vasiliou

La lista completa degli atleti e dei club partecipanti può essere scaricata a questo link: Athletes list

Il peso massimo conteggiato per le prede catturate è di 12500 grammi. Ogni preda valida avrà bonus di 500 punti, così come ogni specie diversa. Un bonus addizionale di 100 punti verrà assegnato quanto sarà completato il numero massimo di prede della stessa specie. Il punteggio totale di ogni squadra per ogni giornata sarà calcolato in percentuale sul punteggio massimo del team con maggiori punti di giornata.

Sono vietate specie come i tonni, i polpi e le seppie. Ci sono 5 gruppi di pesci validi.

Per il gruppo 1 il peso minimo è di 500 grammi e si possono catturare massimo 10 pesci della stessa specie. In questo gruppo sono inclusi: saraghi, muggini, spigole, tordi, dentici, salpe, musdele, pesci pagliaccio ecc.

Per il gruppo 2 il peso minimo consentito è di 1000 grammi e si possono catturare al massimo 5 pesci per specie. Sono inclusi nel gruppo 2 le ricciole, le lecce, le palamite, i barracuda ecc.

Le cernie fanno parte del terzo gruppo con peso minimo di 2000 grammi e si possono pescare massimo cinque pesci al giorno di ogni tipo di cernia. Valide sono i dotti, le cernie bianche.

Le murene e i gronchi sono nel gruppo 4. Il peso minimo è di 2000 grammi e si possono pescare massimo due esemplari al giorno per ognuna delle due specie.

Nel gruppo 5 sono le ombrine e le cernie brune, che hanno peso minimo di 7000 grammi e possono essere catturati in numero massimo di 2 esemplari per specie.

Il regolamento include anche penalità per chi dovesse pescare pesci sotto i 2/3 del peso minimo e nel caso si superasse il numero massimo di prede della stessa specie.

I regolamenti specifici possono essere trovati al link: Particular-rules-W.-C.-Spearfishing-Clubs-Bizerte-2018.

La Federazione Tunisina è anche candidata per il prossimo Campionato del Mondo di Pesca in Apnea, perciò questo evento sarà da loro utilizzato per mostrare al mondo della pesca in apnea le capacità della federazione in termini di organizzazione e logistica.

Advertisement