Advertisement

Non vuole sentirlo dire, e mostra serenità, ma certamente è il pruricampione croato, Daniel Gospic (Team Cressi) ad essere il super favorito per il prossimo Campionato Euro-Africano. La competizione si svolgerà infatti Croazia, sull’isola di Mali-Losinj, proprio dove l’atleta è nato e dove nel 2010 ha vinto il Campionato del Mondo.

 

AP (Valentina Prokic) lo ha intervistato in vista della prova Euro-Africana.

 

AP: Quali aspettative hai per il Campionato Euro-Africano, personali e per la squadra?

DG: Non ho mai amato i grandi annunci e pronostici. Spero di ottenere un buon risultato, visto che la competizione si svolge a casa mia, ma solo alla fine tireremo le somme. Darò certamente il massimo come sempre nelle competizioni, questo lo posso promettere!

 

AP: Che cosa determinerà il vincitore?

DG: Penso sarà la profondità a decidere molto, visto che il basso fondo non ha pesce, poichè l’acqua del mare è calda e trasparente e il pesce si muove sugli spot più profondi. Ma dobbiamo attendere l’inizio della competizione e vedere quali condizioni ci saranno in mare. Per ora, come detto, sono buone.

 

AP: Chi sono, a tuo avviso, i favoriti?

DG: Gli spagnoli e gli italiani, poi i greci, e alcuni atleti come quelli dal Sud Africa, che sono a Mali Losinj a preparare la gara dall’inizio di agosto. 

 

AP: Che ruolo avranno le grosse prede?

DG: Certamente qualcuno catturerà delle grosse prede come dentici, ricciole e, forse, cernie. Non ho visto alcuna cernia durante la preparazione, ma non è escluso che qualcune ne individui. 

AP: Senti la pressione?

DG: Non dopo tutti questi anni di esperienza e competizioni. Non avevo alcuna pressione neppure nel 2010, al Mondiale. Sono motivato e mi sto preparando al meglio. 

 

Advertisement