Advertisement

In perfetto tema Guerre Stellari, il Dark Side nasce proprio nel periodo di lancio dell’ultimo film della più famosa delle saghe di fantascienza.

Se l’ultimo nato della gamma di pneumatici Salvimar non arriva ad essere fantascientifico, è sicuramente all’avanguardia a livello di tecnologia e punta di diamante della gamma dell’azienda di Casarza Ligure.

Il Dark Side è un fucile pneumatico realizzato nelle tre lunghezze 55, 85 e 115, con testata con sistema “Vuoto”, asta Pacific Air da 7,0 mm e mulinello opzionale. Le misure Salvimar si riferiscono alla lunghezza dalla testata misurata dal punto di aggancio dell’asta.

Come il Predathor Vuoto, il Dark Side offre la tecnologia “Vuoto” che, eliminando la colonna d’acqua davanti al pistone, permette una impressionante velocità di uscita dell’asta, senza dover lavorare a pressioni del serbatoio troppo elevate. Ciò rende, di conseguenza, più agevole il caricamento anche con la canna di diametro 13 mm. La pressione impostata di serie da Salvimar è di 18-20 Bar, adatta all’asta da 7 mm. Si può pensare di portare la pressione fino a 24 Bar se si utilizza l’asta da 8 mm (circa 80 grammi più pesante della 7 mm), mentre per l’asta da 7 mm non ha realmente senso aumentare la pressione nel serbatoio. Estremizzando, è inefficace sparare con forza uno stuzzicadenti, perché questo comunque si fermerà per mancanza di peso, e quindi di inerzia; in pratica l’attrito dell’aria sullo stuzzicadenti e dell’acqua sull’asta, avranno un effetto freno molto superiore all’inerzia dei due oggetti. La tecnologia Vuoto offre anche un importante alleggerimento del fucile, grazie all’eliminazione del peso della colonna d’acqua nella canna, aspetto fondamentale per migliorare l’assetto.

Fra Predathor e Dark Side è comune anche l’impugnatura ergonomica in nylon caricato vetro. La vera novità è, però, il materiale del serbatoio: questo è realizzato in fibra di carbonio, materiale ultraresistente e leggerissimo (peso specifico indicativo della fibra di carbonio è 1,75 vs 2,70 Kg/dmdell’alluminio utilizzato sul Predathor). Questa soluzione perfeziona uno degli aspetti critici dei fucili pneumatici, il peso e il bilanciamento, già comunque migliorato grazie al sistema Vuoto. In genere, infatti, il peso del serbatoio determina sugli pneumatici una forza verso il basso difficilmente bilanciabile. Ora, con il serbatoio in fibra di carbonio Prepreg TW-K03 di altissima qualità, si è ridotto il peso rispetto al Predathor Vuoto (misura 115) di un etto, passando da 1254 gr a 1154 gr, con una riduzione complessiva pari a circa l’8%, realizzando così un fucile ottimamente bilanciato.

Ulteriore elemento di upgrade del Dark Side è il Kit Race di serie, con pistone alleggerito ad alta scorrevolezza, grilletto sensitive regolabile, sganciasagola laterale e sicura coordinati in acid green Salvimar. Questo kit merita un approfondimento.

Il pistone è realizzato con geometria tale da creare fra i due O-Ring una camera che viene riempita con emulsione di olio e grasso, tale da aumentare notevolmente la scorrevolezza del pistone, riducendo gli attriti e quindi aumentando la velocità di sparo. L’alleggerimento del pistone contribuisce ulteriormente ad aumentare l’efficienza dello sparo.

Lo sganciasagola laterale, che nel Kit Race è in acid green Salvimar, è un ulteriore passo avanti per ottimizzare il fucile pneumatico, che spesso presenta tale sistema sotto il fucile, davanti all’elsa (il profilo di protezione del grilletto). La soluzione laterale ottimizza il brandeggio ed evita il possibile aggancio della sagola sul fondo. Ma non solo, il sistema è composto da una rotella con quattro alette che fungono da reggisagola. In questo modo il sistema è sempre pronto e non va riposizionato dopo ogni sparo, come per alcuni pneumatici presenti sul mercato. Da ricordarsi di posizionare comunque prima la sagola e poi caricare il fucile (vedremo questo punto più approfonditamente nel test in mare).

Il grilletto ha uno speciale sistema di regolazione a vite che permette di impostare millimetricamente la corsa.

Fondamentale, e presente nelle misure più lunghe, 85 e 115 cm, il regolatore di potenza in due posizioni. Ci si trova così a poter utilizzare un potente fucile 115 per la pesca all’aspetto ai grandi predatori, ma anche, semplicemente agendo sulla leva di depotenziamento, sparare in tana senza danneggiare l’asta.

Un primo test del bilanciamento del Dark Side ha mostrato eccezionali qualità grazie al nuovo serbatoio in fibra di carbonio. A breve in test completo in mare.

Metti Mi Piace sulla pagina Facebook di Apneapassion.com per essere sempre aggiornato sui nuovi prodotti per la pesca in apnea e sul test in mare del Dark Side.

Advertisement