Dopo un po’ di tempo che Pathos non ha rinnovato la sua completissima gamma di arbalete, ecco finalmente l’anteprima mondiale dell’impugnatura D’Angelo II 2023.

In primo luogo, un supporto sternale più lungo e più largo per facilitare il caricamento, chiaramente visibile dalla vista dall’alto nella foto seguente.

In secondo luogo, o in primo luogo, a seconda del punto di vista, l’allineamento tra la mano e l’asta è ulteriormente migliorato. La distanza tra il dito indice e l’asse dell’asta è ora ridotta al minimo. Inoltre, il posizionamento della mano è ora ottimizzato. Così il tiro può essere più preciso che mai.

Infine, un miglioramento del collegamento della copertura bianca all’impugnatura. Qui sono state aggiunte quattro piccole tacche per tenere meglio in posizione la copertura. Infine, un nuovo pulsante di sicurezza che blocca meccanicamente il grilletto.

I fantastici Pathos Saragos, Laser e Laser Carbon hanno ora una nuova impugnatura ancora più efficace.

Presto presenteremo con un’analisi più approfondita nella nostra rubrica X-Rays la nuova impugnatura Pathos D’Angelo II. Restate sintonizzati!!!