Advertisement

Gli alamari servono a chiudere la giacca facendo passare la coda di castoro sotto il cavallo dei pantaloni. Spesso viene trascurata la regolazione della loro posizione!

 

Le alternative per la chiusura della giacca sono il velcro, che si trova spesso sulle mute artigianali su misura, e regolabile a piacimento, o gli alamari, singoli o doppi. Se il velcro permette regolazioni millimetriche, ma col tempo si può sciupare, gli alamari sono più rapidi, ma attenzione, la loro posizione va regolata bene!

Quando si acquista una muta da pesca in apnea o apnea pura, dove sono presenti gli alamari , si tende a non considerare il fatto che questi vadano eventualmente regolati. E’ vero infatti che, soprattutto per le mute fatte in serie, la posizione degli alamari potrebbe non essere corretta per tutti i fisici. Poichè il punto di chiusura inferiore della giacca lavora su una zona critica per limitare il passaggio d’acqua dentro la muta, la chiusura fatta dalla coda di castoro deve essere precisa. Evidentemente, senza stringere in modo troppo eccessivo, la coda di castoro deve far si che la giacca si posizioni bene in basso sui pantaloni, in modo che il bordo inferiore della giacca stessa sia all’altezza quasi dell’inguine. In questo modo la chiusura è valida e la coibentazione assicurata. Per fare ciò basta svitare le viti degli alamari e riavvitarle nella posizione corretta. Ciò può essere fatto sia riposizionando le femmine, situate sulla parte bassa anteriore della giacca, sia spostando i maschi posizionati sulla coda di castoro. Se le femmine si spostano più in alto sulla giacca, la chiusura sarà più stretta e viceversa se le si spostano più in basso; se i maschi si posizionano più in punta sulla coda di castoro, la chiusura sarà più lenta e viceversa se li si spostano più in alto sulla coda di castoro. Attenzione, sembrerà banale, ma meglio scriverlo: sulle mute liscio spaccate, la parte bassa della giacca sarà in bifoderato per maggiore resitenza, e su tale zona bisognerà sempre rimanere con gli alamari femmina, rischio il quasi certo strappo della muta all’altezza dell’attacco degli alamari. Infine, il doppio alamaro rispetto al singolo tende a chiudere meglio e rappresenta un minimo di garanzia nel caso un dei due alamari in plastica si rompa. 

 

Advertisement