Advertisement

Ancora un richiamo, l’ultimo, per la pesca in apnea.

In particolare nella pesca invernale, fra le onde in acqua bassa, le prime prede messe in cintura, anzichè attaccate alla boa segnasub, possono confondere altri pesci che, tranquillizzati dalla presenza di pesce nelle vicinanze del pescatore in apnea, si avvicinano con maggiore disinvoltura. A ciò si aggiunge l’effetto delle onde che faranno ondeggiare le prede animandole e offrendo una immagine ancora più realistica. Chiaramente, l’effetto si ottiene senza esagerare con le prede in cintura, che altrimenti potrebbero generare il risultato contrario. 

Una altro effeto, da valutare, è un ulteriore frammentazione dell’immagine del pescasub, che porta benefici a livello mimetico. 

Advertisement