Advertisement

La direzione di avvicinamento della spigola può essere imprevedibile

Con il raffreddamento dell’acqua, nel periodo di fine Autunno e inizio Inverno, le spigole popolano il sottocosta e andranno cacciate principalmente all’aspetto in acqua bassa. La direzione di avvicinamento di questo predatore, piuttosto smaliziato, è imprevedibile. Potrà giungerci incontro, in genere con buona decisione, sia dal largo, che da riva, e quindi coglierci anche di lato. Per questo tipo di pesca all’aspetto, diversamente da quella estiva, si dovrà utilizzare un fucile corto, che permetta un ottimo brandeggio e ci consenta di riposizionarci a seconda della direzione dalla quale giungerà la spigola.

Nel caso dell’arbalete, sarà sufficiente un solo elastico, che certamente permette maggiore brandeggio del doppio. Ciò è possibile sia grazie al fatto che le spigole tendono ad avvicinarsi decise, sia perchè spesso la visibilità non è quella dei mesi più caldi, per cui comunque dovremo scoccare il colpo da un punto piuttosto ravvicinato.

Quando la spigola arriverà frontalmente, situazione piuttosto frequente, sarà sempre una buona scelta scoccare il tiro di muso.

 

Metti MI Piace sulla pagina Facebook di Apneapassion.com per essere avvisato sulle nuove perle della settimana e i nuovi servizi pubblicati.

Advertisement