Advertisement

Lignano Sabbiadoro (UD) – 11/05/2016. Il 9° Campionato del Mondo CMAS di Apnea Indoor si è concluso oggi con una giornata memorabile per l’apnea Mondiale e per lo Sport in assoluto.

Due sono i risultati storici: Il primo è quello del Francese Arthur Guerin Boeri, che segna un nuovo Record del Mondo assoluto, con la distanza impressionante di 300 m, ben 6 vasche da 50 metri. Il secondo è arrivato in campo femminile, dove la sempre più forte Alessia Zecchini, dopo aver già conquistato due Record del Mondo in questo Campionato Mondiale, quello nell’Apnea Dinamica senza attrezzi (DNF) e quella dell’Apnea Dinamica con Pinne (DYN BP), percorre anche lei una distanza un tempo impensabile in campo femminile, pari a 250 metri, frantumando il suo stesso precedente Record del Mondo, pari a 233 metri. 

In campo maschile la battaglia è stata molto avvincente, con alle spalle del Francese il Russo Aleksander Kostyschen, anch’egli capace di una prestazione fenomenale, pari a 272,75 metri. Terzo l’Italiano Luciano Morelli, con una meritatissima Medaglia di Bronzo, dopo averla già sfiorata nel DNF e nel DYN BF. Luciano ha raggiunto la distanza eccezionale di 250 metri, superando il suo personal best di ben 26 metri.

Seguono in classifica due Italiani, un ottimo Aldo Stradiotti, Italia, con 239,4 metri, ed un tenace e molto tecnico Alessandro Zacheo, al suo primo appuntamento Mondiale, con 235,78 metri. Sesto un altro francese, Olivier Elu, sempre nettamente sopra i 200 metri, con 226,4 metri.

 

In campo femminile dopo la Campionessa Alessia Zecchini, seguono ben 5 compagne di squadra: Cristina Rodda, con 219,7 metri, e ad passo da lei, con 219,03 metri, la giovane Tiziana De Giulio, che in questo Mondiale, il suo primo, ha veramente impressionato.

Ancora, Livia Bregonzio, convocata in Nazionale all’ultimo e che non ha disatteso le aspettative, nuotando 209,38 metri. Buona anche la prestazione di Tatiana Di Poi, che fa molto meglio rispetto al DYN BF, con un ottimo 200 metri netto. Sesta la Campionessa del Mondo e detentrice del Record Mondiale dell’Apnea Endurance, Martina Mongiardino, con 193,62 metri. La prima atleta non Italiana è l’ottima Spagnola Mara Carolina Torrealba Pascuet, che percorre 176,65 metri.

 

Non riesce nell’impresa Andrea Vitturini, un poco “infastidito” dai problemi ad un ginocchio che lo ha deconcentrato, ma comunque soddisfatto per l’ottimo risultato, con Record del Mondo, nella gara di ieri nel DYN BF.

 

Si chiude così il 9° Mondiale CMAS di Apnea Indoor, svoltosi a Lignano Sabbiadoro (UD), in Italia, con addirittura 10 Record del Mondo, realizzati in tutte le specialità, esclusa l’Apnea Statica, sia nella categoria femminile che in quella maschile.

Il medagliere vede così ben 6 nazioni conquistare medaglie. Al primo posto l’Italia, con 18 medaglie, delle quali 5 ori, 5 argenti e 8 bronzi. Seconda la Francia con 3 ori e 3 argenti, terza la Germania, con 2 ori e un argento, quarta la Russia, con un oro, 3 argenti e 2 bronzi, quinta la Repubblica Ceca con un oro e sesta la Croazia, con 2 bronzi.

Advertisement