Advertisement

Domenica 24 luglio 2016, grazie ad Ideemare (http://www.ideemare.com/) in collaborazione con Cala D’oliva Diving (http://www.caladolivadiving.com/) nasce il C4 DAY TEST Isola Asinara.

Avremo l’imperdibile occasione di testare tutta la nuova linea di pinne C4 HyperTech nelle splendide acque del Parco Nazionale dell’Isola dell’Asinara.

Sarà una intera giornata pensata non soltanto per gli apneisti, ma anche per famiglie ed amici. La location scelta non è soltanto splendida dal punto di vista paesaggistico, ma è anche speciale perchè ci appoggeremo al più che qualificato Staff del Cala D’Oliva Diving&Freediving Center. Il Centro Diving&Freediving è composto da Istruttori accreditati AA e SSI altamente qualificati, che ci seguiranno per tutta la giornata dentro e fuori dall’acqua.

Programma

• ore 8:30 partenza con taxi boat da Stintino o traghetto da Porto Torres.

• ore 10:00 partenza prima sessione di test in mare

• ore 12:00 partenza seconda sessione di test in mare

• ore 14:00 relax e conclusione test

• ore 19:30 rientro con taxi boat a Stintino o con traghetto a Porto Torres

Saranno disponibili per la prova i seguenti modelli di pinne:

– Mustang HT

– 83 HT

– REDFalcon HT

– BLUEFlap HT

– Mono83 HT

Costi e prenotazione

L’unico costo per partecipare al test in mare è pari a €10,00 per l’iscrizione obbligatoria al diving, comprensiva di assicurazione.

Ci sono due possibilità con costi diversi per per raggiungere il diving sull’Asinara sono:

– Taxi Boat tramite gommoni a/r Stintino porto dell’Ancora diretto per Cala D’Oliva (durata circa 35min) €23,00 a persona. Il biglietto si fa a bordo.

– Traghetto da Porto Torres per Cala Reale €15,00 a persona, più navetta da Cala Reale a Cala D’oliva €5,00 a persona (durata circa 1h e 30min). La biglietteria è all’imbarco del traghetto al porto di Porto Torres.

Per una migliore organizzazione è importante che chi desideri partecipare si prenoti tramite la email a: info@ideemare.com indicando:

– nome e cognome del/dei partecipante/i

– indicare se si è in possesso del brevetto d’apnea

– indicare il numero di scarpa da passeggio ed il numero di scarpette subacquee usualmente utilizzate

– indicare se si hanno preferenze sul modello di pinne da provare

Regole d’accesso al test in mare

Tutti i partecipanti ai test devono essere muniti di certificato medico di buona salute (il normale certificato non agonistico che serve per le iscrizioni nelle palestre per sport non agonistici). Si presume che i partecipanti abbiano con loro la propria attrezzatura personale (maschera, boccaglio, muta ecc) eccetto le zavorre. Le zavorre verranno prestate a ciascun partecipante dal Diving. (Chi avesse problemi con la propria attrezzatura deve di segnalarlo tramite email anticipatamente).

Chi è in possesso di un brevetto di apnea è pregato di portarlo ed esibirlo al personale del diving per poter accedere ai tuffi più profondi sui cavi. Chi non avesse un brevetto d’apnea può comunque partecipare al test in mare che non implichino apnee profonde.

Chi partecipa ai test deve portarsi l’attrezzatura necessaria.

Svolgimento

Per poter svolgere al meglio ed in sicurezza i test, i partecipanti verranno divisi in due gruppi. La durata per ogni sessione sarà circa di 1.30h . Ci saranno a disposizioni 4 cavi e ad ogni cavo sarà sempre presente un istruttore.

Durante lo svolgimento della prima sessione di test, chi aspetta il suo turno a terra e tutti gli accompagnatori potranno rilassarsi in spiaggia, oppure provare i prodotti nello specchio d’acqua delimitato davanti al Diving, ovviamente sempre seguiti da un Istruttore.

Ristorazione

Per quanto attiene a cibo e bevande, si consiglia pranzo al sacco o, in alternativa, presso Cala d’Oliva è attivo un servizio bar e ristorante.

Nella malaugurata ipotesi che ci dovessero essere condizioni meteo marine ostili, l’evento potrà subire qualche variazione da concordare.

Advertisement