Advertisement

(di Valentina Prokic)

Jose Antonio Olmedo Perez, Presidente della FEDAS (Federacion Espanola de Actividades Subacuaticas) dal 2016 al 2018 è deceduto domenica 31 maggio 2020, due giorni dopo il suo 75 ° compleanno.

Jose Antonio Olmedo Perez con il suo sorriso inconfondibile

José Antonio Olmedo Perez ha dedicato gran parte della sua vita alla promozione di attività subacquee da diverse aree federali. Ha iniziato a praticare la pesca subacquea nel suo club di tutta la vita, la Barcelona Spearfishing Association, di cui è stato presidente tra le altre cariche.
La sua carriera all’interno della Federazione è stata un esempio di capitano e manager dedicato allo sport e ai suoi atleti. Ha servito dalla Commissione delegata della FEDAS, passando per il Consiglio di amministrazione, e dal 1998 per 20 anni è stato direttore tecnico del Dipartimento nazionale della pesca subacquea, in un periodo glorioso di questo sport in Spagna e nel mondo. Nel 2016 José Antonio è diventato presidente della Federazione spagnola delle attività subacquee.
Olmedo era un grande difensore della pesca subacquea e un vero amico degli atleti, poiché per lui gli atleti erano l’autentica essenza dello sport e la ragione per cui esisteva. Era sempre lì per chiacchiere, dare sostegno, amicizia e godeva di ogni medaglia che la squadra spagnola vinse. Il mondo della pesca subacquea ha perso una grande persona e ci mancherà non solo in Spagna, ma in tutta la comunità della pesca subacquea.
Riposa in pace Jose Antonio….

Andres Sureda Milan, membro del CMAS BOD ed ex capitano della nazionale spagnola: “Quando penso al mio“ Boss” la mia anima appartiene al suo secondo cognome, Arpón … che nella nostra lingua significa arpione. Come lui quando stava combattendo per il nostro mondo, come il suo cuore che sorride come un giovane pescasub. Forte come l’acciaio, ma morbido come un arcobaleno … Oggi è una giornata triste per noi, ma comunque “qualcuno” lassù sta battendo le mani perché sta lui arrivando … Non mi mancherà !!! È SEMPRE qui, con me. Ascoltare le mie domande e darmi il coraggio di affrontare i miei problemi quotidiani. Come potresti mancarmi caro Josè Antonio ??? Chiudo gli occhi e vedo le tue parole. Chiudo la bocca e ascolto i tuoi sentimenti. Per favore, non piangere ragazzi !! Non ci ha lasciato !!! Sarà sempre qui fino a quando il mare non diventerà un deserto … Tutto il mio amore per te caro capo …. ”

Daniel Gospic, ex campione del mondo ed euro-africano: “Olmedo era mio amico, anche quando ottenevo risultati migliori degli atleti spagnoli, era lì per congratularsi con me con il suo grande sorriso. Olmedo ha sempre sostenuto gli atleti, combattuto per loro e combattuto per il nostro amato sport. Il mondo della pesca subacquea ha perso una grande persona e un amico. Riposa in pace Jose Antonio ….“

Pedro Carbonell, ex campione del mondo ed euro-africano: “Riposa in pace amico mio, difensore del nostro sport fino a quando non hai più potuto. Grazie per tutto quello che hai fatto per noi in tutti questi anni. “

Bartolomeu Salas, ex capitano della nazionale spagnola: “Il nostro grande amico José Antonio Olmedo, presidente della Federazione spagnola e miglior difensore della pesca subacquea in tutta la storia, ci ha lasciato!!! Possa Dio dargli la gloria che merita!!! Molti di noi soffrono la tua perdita! Il dolore sarà immenso come la tua amicizia. Riposa in pace, mio ​​caro amico e abbi un bel viaggio nel blu …. ”

Miguel Galera, atleta spagnolo: “La verità è che meriti una grande menzione da parte mia, dato che mi hai offerto l’opportunità di far parte del prestigioso team spagnolo di pesca subacquea. Sono state le migliori esperienze della mia vita da atleta e anche se hai sempre scherzato dicendomi di usare una canna, ti ringrazio per quegli anni e mi manchi. Sei stato un grande difensore del nostro sport, se non il miglior difensore. Riposa in pace caro José Antonio Olmedo, lasci un grande segno…. ”

Jaime Heras, atleta spagnolo: “Capitano, ti auguro buon viaggio e grazie per tutto quello che hai fatto nel difendere il nostro sport. Grazie per aver creduto quando nessuno ha creduto e grazie per avermi fatto partecipare al tuo viaggio. Dicono che le persone non muoiono se le abbiamo ancora nella nostra memoria e io ti porterò sempre nella mia, riposa in pace amico mio… “

Miguel Angel Sotto Ossandon, atleta del Cile: “Le mie più sentite condoglianze per la perdita di Jose Antonio Olmedo. Era eccezionale in ogni modo, un gentiluomo, gentile e molto umano. Grazie per il piacere di averti incontrato… “

Advertisement