Advertisement

Finalmente, un corso di pesca in apnea on-line completo, professionale e affidabile, che va decisamente ben oltre tutto il materiale che si può trovare in rete. L’insegnante? Il campione italiano di pesca subacquea Giacomo De Mola. Abbiamo parlato con lui dei contenuti e degli obiettivi del suo corso.

Apnea Passion: Perché questo corso e quando hai pensato di realizzarlo?

Giacomo De Mola: Ti dico la verità, era da tempo che avevo in mente di fare una cosa del genere. La mia idea nasce dal fatto che in rete si possono trovare video di molti tipi (compreso i miei), di pescatori di ogni tipo, che mostrano catture o azioni di pesca più o meno difficili e più o meno tecniche, ma raramente è ben spiegato cosa c’è dietro le prestazioni. Il più delle volte il pubblico impara poco o nulla da questi tipi di video, e anzi a volte tale contenuti creano una sorta di emulazione senza che il pescasub abbia le necessarie capacità, e questo rende tutto molto pericoloso. Con questo corso spiego passo passo come raggiungere determinati livelli, tenendo conto dei pericoli e spiegando cosa fare per evitarli e cosa fare per aumentare le nostre prestazioni e di conseguenza la nostra sicurezza.

Giacomo De Mola – Corse di pesca in apnea profonda on-line

AP: Visto che ci stai lavorando, quali sono state le difficoltà e quali sono state le soddisfazioni più grandi?

GDM: Ci abbiamo lavorato dal primo lockdown, in cui ho scritto tutti i testi e dall’estate 2020 fino a poche settimane fa il mio partner in questo progetto, DM Clauss, ha pianificato e filmato tutte le riprese esterne e subacquee e poi ha fatto il montaggio.
È stato un lavoro impressionante. Immagina che per avere 20 lezioni con un totale di 3 ore e 30 minuti nelle quali devo spiegare molti argomenti, abbiamo quasi 50 ore di filmati. Dovevamo scegliere il meglio, dovevo spiegare tutto in modo semplice e intuitivo.
La soddisfazione è senza dubbio che, rivedendo il corso, credo che abbiamo fatto un ottimo lavoro e che tanti pescatori giovani e meno giovani da tutto il mondo saranno felici che ci sia un CORSO VIDEO DI PESCA IN APNEA PROFONDA che spiega le tecniche in 3 lingue, dove poter attingere a quelle informazioni che nessuno ti dà tranne l’esperienza diretta.

Giacomo De Mola – Corso di pesca in apnea profonda on-line

AP: A chi è rivolto il corso?

GDM: Gli argomenti trattati nel corso sono sicuramente utili per un pescatore medio, per un pescatore esperto che ha la curiosità e la voglia di vedere il mio modo di affrontare argomenti come il rilassamento, la discesa in assetto variabile, come gestisco un’immersione profonda, l’addestramento, trucchi, ecc, ma anche al neofita che vuole capire cosa si nasconde dietro un tuffo profondo e i mille aspetti da tenere in considerazione.

AP: Quali sono le macro aree del corso e come va utilizzato una volta acquistato?

GDM: Nel corso c’è una buona parte di rilassamento, preparazione all’immersione, tecniche di respirazione, come aumentare l ‘”elasticità” toracica, tecniche di concentrazione in condizioni di stress da competizione o da qualsiasi situazione in mare.
Un aspetto che spesso viene sottovalutato è la capacità di regolare l’assetto per poi apparire non aggressivi nei confronti del pesce, la gestione dell’immersione, il concetto di margine, come superare i problemi legati alla compensazione in profondità.
Si passa poi alla tecnica di discesa vera e propria, dall’importante capovolta alla fase di caduta libera, il contatto visivo con il fondale, la posizione del fucile in caccia o a riposo, il protocollo di uscita sicura con tecnica “Hook breathing” e l’utilizzo dell’aria della maschera in risalita, l’uso del boccaglio all’uscita (già trattato su Apnea Passion), le 3 tecniche specifiche e le 2 modalità di assetto variabile, come e perché usarle, come recuperare il piombo mobile in modo intelligente. Cenni di tecnica sul fondo, per poi passare a tutti i tipi di allenamento. Mentale, visualizzazione, allenamento allo spostamento del sangue, al diaframma, abbassa il battito cardiaco con la mente e con una tecnica di respirazione.
Ancora, gli esercizi a secco e in piscina finalizzati alla pesca e tanti altri trucchi appresi in 25 anni di attività e in tanti campionati utili per le giornate di pesca di tutti i giorni. Si parla dei pericoli, dei blackout, di come evitare la Taravana, di come mettersi in condizione di non rischiare e di come rendersi conto di quando si rischia in mare e infine si parla di Alimentazione.

Giacomo De Mola – Il corso di pesca in apnea profonda da anche consigli per la vita quotidiana
Tecniche di pesca in apnea profonda by Giacomo De Mola

AP: L’apnea e la pesca in apnea profonde sono rivolte ad atleti già abbastanza esperti. Perché non sei partito dalla pesca di media profondità più semplice / tradizionale?

GDM: Come sapete, sono uno dei pochi atleti ad aver raggiunto i massimi livelli sia nell’apnea che nella pesca subacquea. Vedo che nei corsi di apnea spesso si parla solo di protocolli per apneisti puri e le lezioni sono specifiche per questa attività. Ho provato a mescolare le due cose prendendo quanto appreso negli anni di gare e allenamenti in apnea pura e adattandole, modificandole per la pesca in apnea. Perché, ricordiamoci che l’approccio per raggiungere una tessera in profondità con un’intera squadra di assistenza, il caso della prestazione da apnea pura, è ben diverso rispetto a passare un’intera giornata a pescare con le migliaia di variabili che si possono incontrare. Come ho detto prima, questo corso è polivalente, quindi credo che possa essere utile sia per il pescatore esperto che per il pescatore medio e per il neofita capire che non si scherza con la profondità e che tutto si impara passo dopo passo.

Controllo del diaframma e dei muscoli addominali

AP: Le tecniche di pesca presenti nel corso si riferiscono a tutti i tipi o solo a quelle specifiche della pesca d’altura?

GDM: In questo corso spiego molte cose su noi stessi nell’ambiente marino. Le tecniche spiegate possono essere utilizzate sia in acque profonde che in acque poco profonde, e soprattutto per la parte di allenamento mentale e respirazione antistress, possono essere utili anche per la vita di tutti i giorni.
Spiego il mio modo di vivere la pesca subacquea, dove il pesce deve essere una ricompensa per tutto il lavoro svolto prima. Il corso è semplice da acquistare e seguire e può davvero fare una grande differenza per le nostre prestazioni e sicurezza.

Breve presentazione del corso

Il corso è in italiano, sottotitolato in spagnolo e inglese. È prevista una lezione di rilassamento guidata (esercizio acustico di 20 minuti) registrata da madrelingua italiana, spagnola, inglese, francese e russa.
Le lingue russa e francese sono incluse nel relax, perché ad esempio chi acquista il corso ed è un francese che ha una conoscenza base dell’inglese può leggere i sottotitoli in inglese, ma per rilassarsi ha bisogno di ascoltare il corso nella propria lingua (lo stesso per i russi).
Tutte le altre lezioni sono ben spiegate anche con immagini, quindi il corso è accessibile alla gran parte dei pescatori in tutto il mondo.

Il corso è il più vicino possibile a un corso faccia a faccia con Giacomo De Mola. L’operatore in questo corso è in grado con le riprese di rendere la lezione facile da imparare e di far sentire il pubblico a diretto contatto con Giacomo. DM Clauss, è un fotografo e cinematografo con grande esperienza nel mondo della moda, famoso nel settore subacqueo per i DVD video di Marco Bardi e Omer venduti in tutto il mondo.

Come registrarsi e visualizzare il corso

Anzitutto andate sul sito professionalspearos.com.

Dopo aver visto il trailer:

Step 1: Cliccando sulla pagina del corso puoi vedere gli argomenti e la prima lezione di presentazione aperta a tutti, dove è possibile valutare sottotitoli e inquadrature.

Step 2: Se decidi di acquistare cliccando su AGGIUNGI AL CARRELLO verrai indirizzato ad una pagina dove potrai inserire i tuoi dati personali e creare il tuo nome utente e password

Step 3: Una volta che ti sarai registrato e avrai pagato, tornando alla pagina del corso tutte le lezioni saranno aperte e visibili a tempo indeterminato.

Come per la famosa piattaforma Netflix, esiste un limite per l’utente di entrare con le proprie credenziali da un massimo di un dispositivo alla volta, e ovviamente non sarà possibile scambiare username e password con altre persone. Queste violazioni bloccheranno l’utente.

Ogni volta che vorrai rivedere il corso, inserendo il tuo `NOME UTENTE e PASSWORD avrai accesso alla pagina delle lezioni.

 

Advertisement