Advertisement

Alessia Zecchini, l’incredibile Campionessa italiana supera se stessa e batte il suo Record del Mondo di -104 metri in Assetto Costante con monopinna (CWT), ottenuto al Vertical Blue 2017, aggiungendo un ulteriore metro di profondità e raggiungendo i -105 metri.

In Colombia, al Nirvana Oceanquest Freediving Competition, Alessia è ancora una volta perfetta, ed esce dall’acqua dopo il tuffo come se avesse fatto qualcosa di assolutamente normale. Ha appena battuto il suo stesso Record del Mondo! (regolamento AIDA). Ma abbiamo voluto sentire dalla sua voce come tutto si è svolto durante questo incredibile tuffo Mondiale.

Alessia Zecchini: “Sono stata concentrata fin dall’inizio moltissimo, perchè nel tentativo dei 103 avevo perso un poco la concentrazione e sapevo che per i 105 dovevo dare il massimo. E così è stato. Sono rimasta concentrata, a momenti chiudendo anche leggermente gli occhi per non sbagliare la compensazione, ed è stato tutto veramente perfetto.

Alessia Zecchini si concentra prima del tuffo a -105 metri (RM)

Sono arrivata al piattello in 1’55”, un poco lenta, ma più o meno nei tempi dei giorni precedenti.

Alessia Zecchini risale dai -105 metri (RM)

Ho effettuato la virata in modo perfetto, e la risalita è stata veloce, circa un metro al secondo o poco più; l’uscita è stata poi spettacolare.

Alessia Zecchini esce dall’acqua dopo i -105 metri (RM)

Sapevo di poter fare il record perchè già in allenamento ero scesa a – 105,7 m, e anche in quel caso l’uscita era stata con tanto margine. Mi aspetto ora che qualcuno batta questo mio Record, ma certamente non sarò io a superarlo prima che qualcuno lo faccia.

I prossimi obiettivi saranno i Mondiali in piscina, nonostante non li abbia preparati.

Darò il massimo al Vertical Blue, e poi chiaramente ai Mondiali a Kas, dove però l’acqua sarà più fredda e non sarà così facile per me che oramai sono abituata a queste temperature. Comunque, come sempre, darò il mio massimo!”

 

Advertisement