Advertisement

Per la prima volta nella storia della pesca in apnea la CMAS ha roganizzato una coppa dedicata alle pescatrici in apnea donna. Questo è un passo molto positivo e importante per il mondo della pesca in apnea e ci auguriamo che si continui con questa strategia anche rafforzandola nei prossimi anni. L’entusiasmo offerto dalle pescarici donna a Sagres è stato spettacolare, trasmettendo grande passione e, finalmente, dando quel tocco di femminilità al fantastico mondo delle pesca in apnea, femminilità che, come abbiamo verificato a Sagres, non significa affatto incapacità di trovare e cacciare le prede in mare.

Coppa delle donne

Report

Durante la prima giornata di Mondiale a Sagres, in Portogallo, 16 pescatrici in apnea donna si sono sfidate nella I° Coppa di pesca in Apnea femminile. ben 7 le squadre nazionali: Cile, Croazia, Grecia, Portogallo, Spagna e Stati Uniti. 

Le donne hanno avuto la loro specifica zona di pesca, ma si sono dovute muovere ogni squadra con la stessa barca, diversamente dai colleghi maschi che hanno pescato uno per barca. Dopo 5 ore di competizione ha vinto, come per gli uomini, un atleta locale, Teresa Duarte, dal viso dolce ma super efficace in acqua come dimostra il suo ottimo carniere. Teresa ha catturato 17 pesci per totali 32992 punti, e ha anche vinto il premio per il pesce più grosso.

Teresa Duarte Portogallo

Seconda e terza sono state le americane Rosibel Molina Perurena e Kelsey Albert.

Team USA

Nella classifica a squadre la medaglia d’oro è stata vinta dall’eccellente Stati unti, con le atlete Molina Perurena, Albert e Samantha Mase. Secondo il Portogallo, composto da Duarte e Catarina Santos, e terza la Spagna, con Rosa Anreus, Alexandra Prat e Silvia Vilaroig.

Podio della Coppa a squadre femminile

Tutte le donne in gara sono tornate al porto con almeno un pesce valido, e la pesatura si è svolta prima di quella degli uomini. Muggini, saraghi, pesci balestra, tordi, musdele, gronchi e salpe sono stati portati alla pesatura.

Team Spagna

Chiave ed estremamente importante è il fatto che a Sagres le donne finalmente hanno avuto la loro competizione dedicata, e speriamo tutti che in futuro ciò continui, anche dando alle donne lo stesso supporto, come per esempio una imbarcazione a testa, che viene offerto agli uomini.

Clicca qui per il pdf della classifica femminile individuale e a squadre.

Advertisement