Advertisement

Goran Colak dichiara – 110 metri, mentre Alessia Zecchini punta ai – 93

 

Ischia 05/10/2015. Il 1° Mondiale CMAS di Immersione in Apnea Outdoor è finalmente partito.

Domani si svolgerà la gara del CWT (assetto costante con monopinna). E’ il croato Goran Colak ad aver dichiarato la profondità maggiore, con un incredibile – 110 metri, mentre fra le donne l’Italiana Alessia Zecchini punta a superare nettamente il record del mondo, da lei stessa detenuto, di – 86 metri. Fra gli uomini, seguono nelle profondità dichiarate: Bruno Segvic, anche lui croato, con – 106 metri, l’italiano Michele Giurgola, con – 103 metri, e il francese Patrick Poggi, con – 101 metri. Fra le donne, dopo la Zecchini, troviamo un’altra italiana, Chiara Rossana Obino, con – 82 metri, seguita dalla turca Sahika Ercumen, con – 80 metri, e Sophie Jacquin, con – 65 metri.

Questa mattina gli atleti hanno svolto gli allenamenti ufficiali, purtroppo poi sospesi alle ore 11:00 per il peggioramento delle condizioni del mare. Domani le previsioni sono di miglioramento, e alle ore 8:00 i 43 atleti che parteciperanno alla gara si troveranno al porto di Sant’Angelo per l’inizio della competizione. Nel campo gara verranno posizionate due cavi di profondità, sui quali gli atleti, con intervalli di 10 minuti, effettueranno le loro discese. L’ordine in cui i campioni effettueranno la prova sarà determinato dalle profondità dichiarate: scenderanno prima gli atleti, maschi o femmine, che avranno indicato la profondità maggiore.

La diretta live streaming sarà disponibile su livestream.com/FIPSAS/Ischia2015 dalle ore 8:30 circa. Le riprese verranno effettuate con una regia che sfrutterà 5 telecamere, due in superficie e 3 sott’acqua, delle quali una posizionata sul piattello di massima profondità e due gestite dagli operatori subacquei in apnea.  

Advertisement