Advertisement

Schienalini Salvimar

Il Drop e il Krypsis Back Pack sono due schienalini abbastanza tradizionali della dinamica azienda italiana Salvimar. Simili, ma non uguali, le due soluzioni sono diverse nella distribuzione dei pesi e visivamente, con la prima è nera e la seconda realizzata con il bellissimo mimetismo Krypsis. Tale mimetismo fa parte di una linea di prodotti come muta e arbalete. I due schienalini hanno delle belle soluzioni soprattutto per quanto riguarda i nuovi pesi specifici Salvimar.

Salvimar Krypsis Back Drop Harness

Chili e tasche

Distribuzione

Sei tasche per inserire i piombi sia per il Salvimar Drop che il Krypsis Back Pack. Il posizionamento però è diverso. Il primo schienalino ha tutte e sei le tasche sul dorso, posizionate su due file verticali da 3 ai lati della colonna vertebrale. Il secondo schienalino ha quattro tasche in una fila verticale di 4 fessure lungo la colonna dorsale, mentre due altre tasche, una per lato, sono posizionate frontalmente sulle fasce che passano al lato del torace. Quest’ultima soluzione cambia la distribuzione dei pesi e anche la sensazione sul corpo.

Salvimar Drop Back Pack Harness pockets

Salvimar Krypsis Back Pack Harness pockets

Chili

Belli, rifiniti e di facile utilizzo, i nuovi pesi della Salvimar sono ottimi per l’utilizzo con i due schienalini (e non solo quelli Salvimar). Entrambi possono ospitare pesi tradizionali da uno o mezzo chilo solitamente utilizzati in cintura. Tuttavia, Salvimar ha progettato nuovi pesi quadrati piatti (7,5 x 7,5 cm), ricoperti di resina plastica liscia, di 500 g (rosso), 750 g (giallo) e 1 chilo (nero). La superficie liscia dei pesi e la forma consentono un facile inserimento nelle tasche degli schienalini. I due fori da 7 mm praticati sui pesi sono utili per utilizzarli anche come pedagno.

Salvimar 500 g, 750 g and 1 kg weights

Materiale e dimensioni

Realizzati in neoprene per la massima elasticità, comfort e aderenza alla muta, i Drop e Krypsis Back Pack sono proposti in diverse taglie. S-M, L-XL e XL-XXL per il Drop Back Pack e M-L, XL-XXL per il Krypsis Back Pack. La cinghia di chiusura frontale ha anche la possibilità di essere regolata.

Salvimar harness front adjustable strap and clip

Vestizione e sgancio

Un unico pezzo di neoprene con, come detto, un cinturino frontale regolabile. Gli schienalini Salvimar si adattano perfettamente al corpo del pescasub, grazie al materiale e alle diverse taglie. Nella parte inferiore posteriore, gli schienalini possono essere collegati da una fibbia alla cintura dei pesi per mantenere la “coda” in posizione, senza che i pesi si muovano durante la capovolta e la discesa. Il sistema è composto da una fibbia in Nylon con terminanle in Velcro che gira intorno alla cintura e si chiude facilmente. C’è anche la possibilità di utilizzare un anello in Nylon legato alla fibbia se si vuole collegare la cintura tramite, ad esempio, un filo elastico.

Salvimar harness rear adjustable strap with Velcro and Nylon ring

Salvimar Krypsis Back Drop Harness wearing phases

Nella parte posteriore, dove si trova la “coda” di collegamento alla cintura, è presente una clip per lo sgancio rapido. Lo sgancio completo degli schienalini Salvimar si ottiene attraverso l’apertura della clip frontale e della clip posteriore. Gli schienalini si sfilano facilmente, anche se il neoprene può poggiare sulle spalle per pochi istanti prima di scivolare via.

Salvimar Krypsis Back Drop Harness taking off phases

Elementi aggiuntivi

Non ci sono elementi aggiuntivi sugli schienalini Salvimar, come per esempio il fischietto di sicurezza. Questa soluzione suggeriamo a Salvimar di aggiungerla e dovrebbe divenatre obbligatoria. Sugli scheinalini non c’è neanche una soluzione per posizionare un coltellino.

Advertisement