Advertisement

Introduzione

Le pinne Meister F1 e le nuove Meister F1 30° sono prodotti di livello da F1, vista la qualità percepita di queste fantastiche pinne dall’azienda greca Meister. La serie Meister F1 è composta dal modello standard con angolo di 24° e dalla nuova versione con angolo di 30°, che porta davvero all’estremo queste pinne top di gamma. Abbinate alle scarpette Pathos, le Meister F1 hanno davvero suscitato un grande interesse in noi, e presto le testeremo per una recensione completa. Per il momento, il massimo dei voti per quello che abbiamo potuto vedere e toccare con mano!

Meister F1 e F1 30 logo

Materiali, costruzione e strati

Le pinne Meister F1 sono al 100% in fibra di carbonio, il tipo specifico è Satin 5H, moltp utilizzato nei settori dell’energia eolica e aerospaziale per la sua qualità premium, con la sua tessitura Satin 5 Hardness. Anche la resina è un tipo speciale aerospaziale.

La produzione delle Meister F1 avviene in speciali stampi riscaldati a diverse temperature per una migliore laminazione.

Fogli di fibra di carbonio sono adagiati l’uno sull’altro con una logica raffinata e con tagli arrotondati a V a curvatura variabile, ben visibili dai riflessi sulla superficie della pala.

Meister F1 30 profili a forma di V arrotondata dei fogli di fibra di carbonio

Una caratteristica raffinata e unica delle Meister F1 è anche il logo in rilievo sulla superficie inferiore della lama.

Meister F1 30 logo in rilievo

Design aspetto esteriore

Le pale Meister F1 hanno superficie lucida, ma non estrema, con altissima qualità percepita della fibra di carbonio e del logo Meister integrato, disponibili in diversi colori abbinati al colore dei water rail su richiesta del cliente, sia per le standard Meister F1 che per le Meister F1 30.

Meister F1 standard
Meister F1 30

Il flap delle Meister F1 e F1 30 ha un profilo a coda di rondine non troppo accentuato.

Meister F1 flap con profilo a coda di rondine

Dimensioni, angoli e peso

Le dimensioni sia delle Meister F1 che delle Meister F1 30° sono lunghezza massima 64 cm (punte della coda di rondine), 63 cm centralmente e 61 cm lateralmente. La larghezza è di 18,8 cm (misurata all’interno dei water rails), in quanto le due versioni differiscono solo per l’angolo tra pala e scarpetta, 24° per le Meister F1 standard e 30 ° per le Meister F1 30.

Meister F1 e F1 30 angolo scapetta pala (24° vs 30°)

Lo spessore della pala va da 1,42 mm appena davanti alla scarpetta, a 1,00 mm a metà lunghezza, a 0,60 nella punta del flap.

Il peso della pala comprensivo dei water rail è pari a 205 grammi, valore medio, mentre il peso della scarpetta Pathos, taglia 42-44, è di 500 grammi.

Curva di flessione

La curva di flessione delle Meister F1 standard e F1 30 è evidentemente parabolica, soluzione avanzata ed efficiente, con punta più morbida, ma comunque buona flessibilità lungo tutta la pala, anche davanti alla scarpetta, aspetto che sicuramente aiuta anche i trasferimenti in superficie.

Meister F1 30 curva di flessione parabolica
Meister F1 curva di flessione parabolica

Per aiutare la flessione delle Meister F1 e non influenzarla con i water rail, questi ultimi sono segmentati per evitare la loro azione elastica durante la pinneggiata. L’altezza totale (entrambi i lati della pala) dei water rail è costante (a parte le interruzioni tra i segmenti) e pari a 1,5 cm.

Meister F1 30 water rail

La durezza delle Meister F1 e Meister F1 30 è disponibile Soft, Medium-Soft, Medium, Medium-Hard e Hard.

Per analizzare e scaricare la tabella dei dati Meister F1 e Meister F1 30, fare clic qui.

Advertisement