Advertisement

Cressi Lumia – Tanta tecnologia in una torcia

Possono sembrare tutte simili, se non altro per funzionalità, ma in realtà le torce hanno grandi studi alle spalle, se non altro quelle di alta qualità. Cressi, con la nuova Lumia, ha voluto ottimizzare ogni singolo componente per ottenere il miglior fascio luminoso.

Design

Realizzata al 100% in Italia, la Lumia ha una struttura in plastica con impugnatura in gomma termoplastica, nera o gialla (quest’ultima per essere vista se persa sul fondo), che è presente anche intorno alla parabola per proteggere e ridurre eventuali rumori generati da urti. La forma fortemente asimmetrica permette di impugnare la torcia correttamente senza doverla guardare, ed avere l’interruttore nella giusta posizione. Questo, sempre un punto chiave e critico della torcia, è realizzato con funzionamento a scorrimento e sistema di sicurezza. La posizione intermedia ha una molla di ritorno, mentre arrivando a fine corsa l’interruttore non torna più indietro automaticamente e da una luce fissa.

Il laccetto di sicurezza ha un cursore a molla che permette la regolazione, e, poiché elastico, può essere sfilato in situazioni di emergenza in caso la torcia rimanesse incastrata in qualche scoglio. L’alimentazione è fornita da 4 batterie AA Stilo, sia alkaline che ricaricabili.

I componenti chiave e innovativi della Lumia sono però altri, a partire dal circuito interno progettato e realizzato in Cressi Electronics. Questo offre il massimo della potenza luminosa sfruttando l’80% di carica della batteria. Quando la carica scende sotto il 20% la torcia passa a lampeggiare. Anche lo sfruttamento delle batterie ricaricabili, che si possono usare con la Lumia, è ottimo e permette la massima intensità di luce (spesso, nelle torce tradizionali, l’utilizzo di batterie Stilo ricaricabili determina una intensità inferiore). Il circuito è dotato di uno switch interno che permette di aumentare del 30% la luminosità. In questo caso l’accensione della torcia può essere mantenuta massimo per 3 minuti in modo continuo, poi un sistema di salvaguardia spegne automaticamente la luce a led, in modo da far raffreddare tutto il sistema. Lo spegnimento avviene anche se la Lumia viene accesa, quando impostata con lo switch per la massima luminosità, fuori dall’acqua (anche erroneamente). Visto la potenza della Lumia, questa è dotata di un dissipatore di calore in metallo.

La lampadina a LED è della tipologia CRI di valore 5, la massima qualità dei LED dal punto di vista della durata; fateci caso quando comprate una torcia o una qualsiasi lampadina al LED!

Il LED è inoltre progettato per generare una luce bianca neutra, che riflette colori molto più veri e naturali rispetto a luci più fredde. Queste ultime, tra l’altro, tendono a far perdere definizione dell’immagine. Il convogliatore possiede una lente in materiale ultra-trasparente, protetta dall’oblo in policarbonato ottico, studiata a fondo per concentrare la luce in un fascio di 6 gradi.

Metti Mi Piace sulla pagina Facebook di Apneapassion per essere sempre aggiornato sui nuovi prodotti presentati sul sito.

Advertisement