Advertisement

Dopo la Beuchat Espason Prestige, il Dossier Mute Invernali continua con la Pathos Thira Camu. A seguire Cressi Tracina, Mares Squadra, Picasso thermal Skin, Salvimar Nebula, Seac Kama e Sporasub J55. 

Pathos presenta la Thira Camu, muta mimetica in spaccato foderato, rifinitissima e robusta, disponibile anche nera, e che affianca la più estrema e delicata Wet Suit Team, in liscio spaccato.

In breve

Già presentata nel 2015 in occasione dell’Eudi Show, la Pathos Thira Camu offre diverse soluzioni atte ad ottimizzare la resistenza e la coibentazione termica, come le coperture di tutte le cuciture in seal neoprenico, la vita molto alta e il sistema Water Stop.

Materiali e protezioni

La muta inviata da Pathos per il Dossier Mute Invernali e successivo test in mare, è la Thira Camu spessore 7 mm, sia per giacca che per pantaloni. Mimetica, la Thira Camu è realizzata con un neoprene di alta qualità come lo Sheico ad alta densità, mentre la fodera esterna è in Nylon Ultrastretch Impermeaflex

Le protezioni delle ginocchia e dei gomiti sono le più ampie fra le mute esaminate nel Dossier, e sono realizzate in Nylon Supratex, materiale spesso e resistente che garantisce ottima protezione dagli urti e resistenza alle abrasioni.

La protezione sternale presenta uno strato di neoprene esterno ricoperto a sua volta da una copertura in Nylon resistente. Le dimensioni massime in lunghezza e larghezza sono 28 x 13,5 cm, e la forma ricorda quella di un pesce stilizzato.

Fra le protezioni mettiamo anche una soluzione particolare, che è la copertura di quasi tutte le cuciture della muta con uno strato di materiale neoprenico, in modo da proteggere le stesse da abrasioni e agenti aggressivi come l’acqua di mare e i raggi solari, oltre che aumentare l’effetto coibentante della muta sigillando i fori della cucitura (anche se le stesse non sono passanti).

Finiture e taglio

Le finiture della Pathos Thira Camu sono molto precise. I profili di contorno viso, polsi e caviglie sono realizzati con neoprene ripiegato e liscio esternamente, per offrire maggiore aderenza e sigillatura, oltre a buona resistenza in fase i vestizione e svestizione.

Il contorno viso è realizzato con un neoprene a spessore leggermente ridotto di 0,5 mm, per aumentare il comfort, pur mantenendo tale zona resistente.

La muta, come oramai la maggior parte, è preformata nella zona delle braccia e delle gambe, in modo da aumentare il comfort. La schiena presenta un pezzo unico di neoprene, mentre le cuciture sulle spalle sono assenti, così come le cuciture dietro alle ginocchia e ai gomiti sono spostate rispetto al punto di piega per ridurre eventuale fastidi.

La parte bassa della giacca è internamente foderata a 360° per avere una maggiore resistenza di una zona più sollecitata in fase di vestizione e svestizione, soprattutto considerando la fase nella quale con le mani si afferra il bordo inferiore della giacca per sollevarla o abbassarla. Un neoprene spaccato internamente potrebbe rovinarsi più facilmente per via di possibili unghiate in tali fasi. Tale soluzione riduce in parte l’effetto sigillante.

Importante finitura la chiusura del cappuccio nella zona mento, che nella Pathos Thira Camu non presenta cuciture, ma è incollata. Una soluzione questa, anche se forse meno resistente, più confortevole di quella con cucitura, soprattutto se interna.

La zona sotto le ascelle e sotto il mento è realizzata con fodera nera super elastica.

Soluzioni innovative

Certamente la copertura neoprenica delle cuciture, seppur non unica sul mercato, rappresenta una soluzione di rilievo. Anche il sistema Water Stop è presente su mute della concorrenza, ma è pur sempre una soluzione speciale e un plus per quanto riguarda l’ottimizzazione termica della muta. Lasciando il bordo dei pantaloni in posizione normale la muta funziona come qualsiasi altra a vita alta. Tra l’altro va detto che le misure cavallo bordo vita dei pantaloni della Thira Camu sono le maggiori fra le mute del Dossier. Se si utilizza il sistema Water Stop, e si ripiega il bordo dei pantaloni all’altezza della cucitura orizzontale in vita, bordo misurato pari a 10 cm di altezza, si crea una sigillatura fra il neoprene interno spaccato dei pantaloni con il neoprene interno spaccato della giacca. Tale soluzione permette di ridurre al minimo il passaggio di acqua fra giacca e pantaloni e quindi di coibentale al meglio la muta.

Per vedere la scheda tecnica della Pathos Thira Camu clicca qui.

 

Prezzo sul web

Di seguito i prezzi del web. Peccato non si possano acquistare giacca e pantalone in modo separato, obbligando quindi ad acquistare la stessa misura e spessore per i due pezzi, oltre a non poter acquistare solo un capo.

Prezzo completo da 7 mm: 279,66€

 

Plus e minus

Plus

  • Copertura delle cuciture in seal neoprenico
  • Water Stop e vita molto alta
  • Finiture e assenza cucitura sul mento

Minus

  • Giacca e pantaloni non acquistabili separatamente
  • Mancanza elastico per appendere i pantaloni

 

Advertisement