Advertisement

Sin dall’inizio leader nel design e nella produzione di arbalete, con la gamma sempre nominata con nomi di tribù indiane, quest’anno è la volta del Cressi Kiowa personalizzabile, che può essere acquistato solo nei negozi e non su internet, come per tutti i prodotti Cressi Ateliér.

Cressi Kiowa pronto per la personalizzazione
Cressi Kiowa pronto per la personalizzazione

In breve
Quale testata, asta, elastici e mulinello sono i migliori per ognuno di noi a seconda del tipo di pesca e dei specifici gusti? Con il nuovo Cressi Kiowa ognuno di noi può personalizzare il proprio arbalete come crede. Nella confezione troviamo l’arbalete con due testate, aperta e chiusa, e due appoggi sternali di lunghezza diversa. Tutto il resto, dall’asta, agli elastici, al mulinello, si scelgono e acquistano separatamente con l’aiuto del vostro negoziante di fiducia, dove comprerete il Kiowa, che non è in vendita on-line.

Fusto
Il Kiowa ha un fusto pressochè cilindrico di diametro 28 mm, spessore delle parei 1 mm, realizzato in alluminio anticorodal, una lega che contiene Manganese, Silicio e Magnesio, elementi che contribuiscono a ridurre l’ossidazione del materiale e mantenere buone caratteristiche meccaniche. Sulla parte superiore della canna è realizzato un guida asta integrato con due “rotaie” che indirizzano l’asta mantenendo al minimo gli attriti grazie alla ridotta superficie di contatto. Il guida asta incrementa inoltre la rigidità a flessione verticale. Nella parte inferiore della canna lo spessore aumenta in modo da ulteriormente aumentare la resistenza a flessione.

Sezione della canna del Cressi Kiowa

Impugnatura e sistema di sgancio

Impugnatura del Cressi Kiowa

Kiowa è progettato con l’impugnatura Cressi di ultima generazione, realizzata con meccanismo di sgancio 100% in acciaio inox, inclusi il grilletto, il meccanismo interno e la scatola di sgancio.

Meccanismo di sgancio 100% acciaio inox del Cressi Kiowa

Inserti in teflon sono positionati lateralmente al meccanismo di sgancio per ridurre gli attriti e il rumore. La leva reggisagola è anch’essa in acciaio, con ritorno automatico e positione laterale. La zona di inserzione dell’asta nel meccanismo di sgancio presenta un componente in acciaio aggiuntivo che viene tolto in caso di aste dagli 8 mm in su. Tale componente, inoltre, arrotonda una zona dove il nylon della sagola potrebbe tagliarsi.

Meccanismo di sgancio del Cressi Kiowa con inserti (neri) in Teflon

L’impugnatura del Kiowa è realizzata con inserti bianchi smontabili e ben visibili sul fonda del mare, mentre la superificie presenta delle linee per ridurre lo scivolamento. La sicura è regolata tramite una piccola leva che è comunque percepibile con la mano quando si impugna l’arbalete, in modo che la posizione di sicura “atttiva” è segnalata. La leva è presente su entrambi i lati, perciò percepibile sia dai destri che dai mancini, una ottima soluzione. L’appoggio sternale è disponibile in due lunghezze e altezze. Ben realizzate e utili le due “ali” laterali per il passaggio della sagola che viene così spostata dalla linea di mira.

Le testate del Kiowa sono due. La prima, chiusa, è con design piuttosto classico, anche se Cressi la ha aggiornata per renderla ancora più semplice nell’utilizzo, e non a caso la ha chiamata QuickLoad (caricamento rapido). Piuttosto compatta nelle dimensioni, la testata monta due elastici paralleli singoli con collegamento filettato. La testata chiusa ha anche un foro di passaggio per un elastico circolare aggiuntivo. Il passa sagola sotto la testata è ora realizzato in acciaio, rispetto al precedente in nylon, per maggiore resistenza e durata.

Testata Cressi chiusa
Testata Cressi chiusa con foro di passaggio per elastico circolare aggiuntivo
Testata Cressi chiusa con asta fielttata e fiocina a 5 punte

La seconda testata venduta con il Kiowa è aperta, compatta, con numerosi alette per il passaggio della sagola su entrambi i lati. I passaggi per la sagola sono ben realizzati per evitare la fuoriscita della sagola dalle sedi.

Testata Cressi aperta con magnete

La soluzione con il magnete integrato e annegato in un involucro impermeabile (soluzione chiamata Magnetic Spear Lock) permette all’asta di rimanere in posizione anche senza la sagola a bloccarla, una soluzione che facilita soprattutto in fase di ricarica.

Testata Cressi aperta con magnete che fissa l’asta anche con il Kiowa rovesciato

Il profilo della testata aperta è tale da indirizzare gli elastici nella direzione ottimale che evita lo sfregamento dei due uno sull’altro e li posiziona paralleli all’asta in modo da avere la massima efficienza di sparo.

Testata Cressi aèerta con design sepcifico per il passaggio e posizionamento degli elastici

Allestimenti e versioni
Il Kiowa è disponibil nelle lunghezze nominali di 60, 75, 90 e 100 cm, con doppia testata e doppio appoggio sternale, mentre tutti gli altri componenti devono essere scelti a parte, come per esempio i mulinelli Cressi Reel, 30 or 50.

Due appoggi sternalli Cressi con diversa lunghezza
Testata Cressi aperta con due elastici circolari Mulinello Cressi Reel R50 lavorato dal pieno

Per la scheda tecnica completa del Cressi Kiowa clicca qui.

Fabio Massimo Aleandri dell’Emporio del Pescatore descrive il Kiowa e da alcuni consigli sui possibili allestimenti:

 

Advertisement