Advertisement

Introduzione

Il più lungo della gamma Salvimar, il Salvimar Ares, è diverso, elegante, con una lama interessante, ma senza sistemi di raddrizzamento e sblocco dell’albero. Vediamo a cosa è più adeguato.

Il Salvimar Ares nel fodero

Il manico

Assolutamente ben progettato e precisamente disegnato, il manico del Salvimar Ares è anatomico e asimmetrico, anche se molto probabilmente l’anatomia non è così estrema da dare la sensazione della posizione del coltello quando si indossano guanti spessi.

Il manico è composto da tre parti, le due coperture laterali in Nylon caricato al 30% di vetro, e la parte centrale, un pezzo unico con la lama, in una lega di acciaio inossidabile molto speciale che protegge al 100% dalla formazione di ruggine e che Salvimar vuole per mantenere il segreto.

Due viti a brugola tengono unite le tre parti e ne consentono lo smontaggio per una perfetta pulizia. Le dimensioni del manico del Salvimar Ares sono 105 mm di lunghezza, 22 mm di larghezza massima e 17 mm di spessore.

La parte posteriore della maniglia vede fuoriuscire di pochi mm la parte centrale metallica con foro di diametro 3 mm per il passaggio di un filo.

I colori disponibili sono nero e verde militare.

ll manico del Salvimar Ares

La lama

La lama del Salvimar Ares

La lama del Salvimar Ares è piuttosto particolare, con un netto angolo nel finale, decisamente appuntito. Tale angolo è indicato da Salvimar come un valido aiuto per sfilettare il pesce. I profili sono taglienti diritti da un lato e costantemente seghettati dall’altro.

Come anticipato, la lama, realizzata con la speciale lega di acciaio zero ruggine utilizzata da Salvimar con questo nuovo coltello, è priva di sistemi di raddrizzatura e scoccia asta.

Le dimensioni della lama del Salvimar Ares sono di 123 mm di lunghezza, 22 mm di larghezza e 4 mm di spessore, il che è sicuramente, quest’ultimo, un valore molto buono, anche se la punta della lama scende a 1 mm, il che rende molto punta un po’ più delicata.

Il fodero

Di due colori come il manico, nero e verde militare, il fodero del Salvimar Ares è realizzato al 30% in Nylon caricato vetro. La sua lunghezza totale di 233 mm, che eguaglia la lunghezza totale anche di coltello e fodero insieme, rende il Salvimar Ares particolarmente adatto per essere indossato al polpaccio, e come seconda posizione sulla cintura dei pesi.

Coltelli Salvimar Ares con i foderi
Coltelli Salvimar Ares con i foderi
Salvimar Ares inseriti parzialmente nei foderi

Il sistema di bloccaggio tra coltello e fodero è ottenuto con una clip integrata al fodero stesso. L’inserimento del coltello Salvimar Ares nel fodero è aiutato dal profilo a V di quest’ultimo e da una certa inclinazione del profilo. La forma della parte posteriore del fodero del Salvimar Ares è realizzata per adattarsi perfettamente al polpaccio.

Per la scheda tecnica completa del Salvimar Ares clicca qui.

Advertisement