Advertisement

Parte il Dossier Mute Invernali, con la Nuova Beuchat Espadon Prestige. A seguire: Cressi Tracina, Mares Squadra, Pathos Thira Camu, Picasso Thermal Skin, Salvimar Nebula, Seac Kama, Sporasub J55.

Beuchat presenta la Nuova Espadon Prestige, una muta foderata top di gamma, con belle intuizioni, e soprattutto una morbidezza da prima della classe.

In breve

Novità 2017, già vista al Dema 2016 a Las Vegas insieme all’altra nuova muta, la Espadon Elite (liscio spaccata), la Espadon Prestige è un top di gamma per Beuchat in neoprene foderato spaccato. Le scelte e soluzioni tecniche sono innumerevoli: neoprene foderato spaccato morbidissimo, soluzioni piuttosto uniche, come i pantaloni con bretelle amovibili Precut System, il mimetismo Magic Camo a tonalità variabili, il sistema Braca Concept e l’anti-squeeze system.

Materiali e protezioni

La muta inviata da Beuchat per il dossier mute invernali, richiesta da AP per dei test in mare con temperatura dell’acqua prevista fra i 12° e i 14°C circa, è la Espadon Prestige con giacca e pantaloni con spessore 7 mm. L’aspetto che più colpisce al tatto della Nuova Espadon è la morbidezza, ottenuta grazie al neoprene foderato spaccato Elaskin X8.8, specificatamente studiato e realizzato per Beuchat, con fodera in uno speciale tessuto in Nylon ultra elastico.

La fodera esterna si interrompe nelle zone delle protezioni di ginocchia e gomiti, molto estese e ricoperte di Supratex 2, una imbottitura in Nylon molto resistente e con un buon spessore.

La protezione sternale presenta uno strato di neoprene interno che ben aderisce al corpo e mostra una linea più pulita esternamente. Le dimensioni sono ampie e generose, pari a 26 x 15 cm, e la protezione arriva fino alla parte bassa della giacca, permettendo anche il caricamento dell’arbalete o pneumatico poggiando inizialmente il calcio sulla pancia. Non c’è una copertura di tessuto aggiuntiva all’esterno.

Finiture e taglio

Sulle finiture la Beuchat Espadon Prestige non si fa mancare proprio nulla. I profili di contorno viso, polsi e caviglie presentano un bordo in neoprene ripiegato liscio esternamente per offrire maggiore aderenza e sigillatura, e resistenza superiore in fase di vestizione e svestizione rispetto al neoprene tagliato senza bordo.

Interessante sulla Espadon Prestige è anche l’utilizzo di spessori differenziati di neoprene in due zone: il cappuccio della giacca da 7 mm in prova ha un neoprene dallo spessore ridotto a 6 mm per maggiore comfort, come di spessore ridotto è il neoprene del busto dei pantaloni, nella parte amovibile del Precut System, pari a 5 mm sui pantaloni da 7 mm.

La muta risulta preformata nella gambe e braccia, ma anche nella parte bassa della coda di castoro. La schiena è realizzata con un pezzo unico di neoprene, senza la cucitura centrale, mentre nelle zone delle articolazioni le cuciture sono spostate in modo da evitare eventuali fastidi proprio nel punto di piega dietro le ginocchia e i gomiti, oppure eliminate, come sulle spalle.

La parte bassa della giacca presenta un profilo alto sulla schiena, atto ad aumentare l’aderenza e ridurre le fastidiose sacche d’acqua che generalmente si accumulano in tale zona. Internamente la parte bassa della giacca presenta la fodera solo nella zona di posizionamento dei bottoni dei due alamari di chiusura e sulla coda di castoro, mentre il resto della superficie interna è in spaccato, in modo da ottimizzare l’effetto sigillante.

Importante finitura è la chiusura del cappuccio nella zona mento, che per la Espadon prestige risulta senza cuciture, e quindi più confortevole delle soluzioni cucite.

Soluzioni innovative

Ricca di soluzioni speciali firmate Beuchat, e spesso addirittura brevettate, la Espadon Prestige è una muta certamente non banale.

Il Precut System (brevettato) permette di avere pantaloni con bretelle, più facili da vestire e tenere in posizione infilandosi poi la giacca, ma modificabili tagliando via il busto lungo la linea assottigliata del neoprene. Tale zona presenta un tessuto anti-sfilacciamento e dei rinforzi delle cuciture. Con le bretelle i pantaloni si appendono comodamente ad asciugare, ma tagliate queste manca un elastico per agganciarli.

Il sistema Magic Camo è piuttosto divertente, perchè appare in modo nitido solo a muta bagnata, mentre la stessa ha una colorazione praticamente uniforme da asciutta. In realtà, però, l’utilità di questa soluzione è piuttosto limitato. Più interessante è il mimetismo stesso, che unisce alla colorazione mimetica il fatto che la stessa sia presente su alcune zone e non su altre della muta, facendo quindi leva anche sulla teoria del mimetismo a scomposizione di immagine. 

Il Braca Concept è molto interessante, certamente qui anche la parte estetica rispetto al classico piscialino non è da poco. Il sistema è realizzato con un triplo strato di neoprene soprapposto, che rende possibile l’apertura della muta, ma impedisce completamente, quando chiuso, il passaggio di acqua. Lo valuteremo al meglio nella prova in mare.

L’Anti-Squeeze System presente sul cappuccio evita l’effetto ventosa sulle orecchie e migliora così la compensazione e il comfort.

Per vedere e stampare la scheda tecnica della Beuchat Espadon Elite clicca qui

 

Prezzo sul web

Di seguito i prezzi del web. Ottimo il fatto che giacca e muta siano vendibili separatamente, dando la possibilità di scegliere misure, spessori e anche, perchè no, acquistare uno solo dei due capi.

Per vedere il miglior prezzo on-line trovato da AP clicca qui.

 

Plus e minus

Plus

  • Morbidezza del neoprene e della fodera
  • Finiture e assenza cucitura sul mento
  • Braca Concept

Minus

  • Neoprene morbido ma delicato internamente
  • Mancanza elastico per appendere i pantaloni (solo in caso di eliminazione delle bretelle)

 

 

 

 

 

Advertisement